Smart Class-Obiettivi di Servizio-Avviso 31068 del 27 Ottobre 2020

Presentazione Proposte dalle ore 14.00 del giorno 29 ottobre 2020 alle ore 12.00 del giorno 10 novembre 2020.

Sono ammesse a partecipare al presente Avviso le istituzioni scolastiche statali del primo e del secondo ciclo di istruzione ubicate nelleRegioni Abruzzo, Basilicata, Molise e Sardegna

Gli interventi devono essere destinati all’acquisizione di strumenti e dispositivi digitaliper potenziare la didattica digitaleintegrata, anche da concedere in comodato d’usoagli studenti che ne siano privi.

Ciascuna candidatura presentata dall’istituzione scolastica, nel rispetto dei vincoli di partecipazione posti dall’articolo 2 del presente Avviso, non potrà superare l’importo complessivo di euro 10.000,00 iva inclusa.

Di seguito mettiamo a vostra disposizione alcune idee di progetto per la vostra candidatura.

Progetto 1 – SMART CLASS PRIMARIA – Tablet, cover e Smile and Learn.

Dotare gli alunni di dispositivi per la didattica a distanza non basta. Serve uno strumento di apprendimento con cui gli alunni possano esercitarsi ed apprendere sotto la guida dei propri insegnanti. Per fare questo ci viene in aiuto l’applicazione Smile and Learn installata su 16 tablet alunni (licenza annuale). Smile and Learn include giochi didattici per l’apprendimento di tutte le materie tradizionali tra cui italiano, Scienze, Storia, Geografia, Matematica, arte, tecnologia, ma presenta anche argomenti di studio più attuali come cyber bullismo, fake news, cucina, yoga.
I tablet dotati di WiFi telecamere sono abilitati alle videoconferenze e sono compatibili con le piattaforme per la didattica a distanza indicate dal MIUR (Weschool, Google Suite for education, Amazon Chime etc.). Attenzione particolare è stata posta alla scelta della custodia di protezione per salvaguardare l’integrità del tablet nel tempo.
Nel progetto è incluso un carrello di stivaggio e ricarica tablet/notebook da posizionare all’interno dell’edificio scolastico.

Progetto 2 – SMART CLASS PRIMARIA – Tablet e Smile and Learn.

Il progetto punta a dotare di tablet 29 alunni dando loro allo stesso tempo dei contenuti per la didattica erogati attraverso la fantastica piattaforma Smile and Learn che include giochi didattici per l’apprendimento di tutte le materie tradizionali tra cui italiano, Scienze, Storia, Geografia, Matematica, arte, tecnologia, ma presenta anche argomenti di studio più attuali come cyber bullismo, fake news, cucina, yoga.
I tablet dotati diconnessione WiFi e 4G sono abilitati alle videoconferenze e sono compatibili con le piattaforme per la didattica a distanza indicate dal MIUR (Weschool, Google Suite for education, Amazon Chime etc.)
Nel progetto sono inclusi due carrelli di stivaggio e ricarica tablet/notebook da posizionare all’interno dell’edificio scolastico.

Progetto 3 – SMART CLASS – KIT portatile didattica a distanza per il docente e 20 tablet alunni.

Con questo progetto si vuole dotare un insegnante di un Kit portatile per la didattica a distanza di modo che possa essere abilitato a fare lezione da qualsiasi luogo . L’insegnante deve poter creare una classe virtuale in cloud ed invitare gli alunni a partecipare. Deve essere possibile presentare la lezione e contemporaneamente visualizzare i volti degli alunni connessi. inoltre gli alunni devono poter interagire sulla lavagna condivisa dal docente o poter presentare a loro volta il loro lavoro alla classe. Per permettere ciò si vuole dotare il docente di un kit portatile che include notebook professionale con scheda grafica dedicata per rendere la trasmissione su internet più fluida, tavoletta grafica con schermo integrato per abilitare il docente alla scrittura con penna facilitando grafici e schizzi. Saponetta 4G in modo che il docente possa connettersi anche da locali privi di abbonamento internet, microfono omnidirezionale,webcam,ciabatta prese elettriche ,Hub USB e abbonamento ad un sistema di classe virtuale. Il progetto include 20 tablet alunni ed un carrello di stivaggio e ricarica.

Progetto 4 – SMART CLASS – KIT portatile didattica a distanza per il docente e 20 tablet alunni.

Il progetto include un display interattivo da 65″ 4k Wifi con integrato un sistema cloud per la didattica a distanza con abbonamento per 10 docenti per 5 anni. Tale software permetterà agli insegnanti di poter creare una classe virtuale in cloud ed invitare gli alunni a partecipare. Oltre a presentare la lezione l’insegnante potrà contemporaneamente visualizzare i volti degli alunni connessi e dare loro la possibilità di interagire dal loro dispositivo. L’insegnante potrà passare il gessetto all’alunno che segue da remoto e consentirgli di scrivere sulla lavagna condivisa per svolgere un esercizio o rispondere ad un test. Tutto ciò che avviene sul display interattivo del docente sarà visibile da tutti gli alunni che partecipano alla classe virtuale.Tale software sarà utilizzabile dai docenti anche sui loro PC indipendentemente dal display interattivo abilitandoli così a fare didattica a distanza ovunque essi si trovino. Sono previsti anche 7 PC portatili per far fronte alle richieste degli alunni che ancora ne sono privi. I PC saranno abilitati software di classe virtuale utilizzato dal docente e includeranno inoltre un software per la programmazione di robot virtuali che svilupperà negli alunni l’attitudine al problem solving e al pensiero computazionale.