/ / / / Studio dell’effetto fotoelettrico

Studio dell’effetto fotoelettrico

627,00 (IVA esclusa)

L’apparecchio per lo studio dell’effetto fotoelettrico è uno strumento utile per introdurre lo studente allo studio della meccanica quantistica.
Lo strumento è costituito essenzialmente da due parti, il fototubo e la centralina che contiene il voltmetro e il nanoamperometro per la determinazione della costante di Planck e lo studio dell’effetto fotoelettrico.

Scheda tecnica PDF

Aggiungi al carrello
COD: NABLA-PHY-5435 Categorie: , ,

Nabla Tecnologie S.r.l. è presente su MEPA.

Descrizione

L’apparecchio per lo studio dell’effetto fotoelettrico è uno strumento utile per introdurre lo studente allo studio della meccanica quantistica.
Lo strumento è costituito essenzialmente da due parti, il fototubo e la centralina che contiene il voltmetro e il nanoamperometro per la determinazione della costante di Planck e lo studio dell’effetto fotoelettrico.
Vengono forniti tre diodi LED con lunghezza d’onda media nota che vengono utilizzati come singole sorgenti luminose monocromatiche.
L’intensità della luce emessa può variare da 0 a 100%. L’effetto fotoelettrico è il fenomeno fisico caratterizzato dall’emissione di elettroni da una superficie solitamente metallica.
Con questo apparecchio è possibile verificare la relazione tra l’energia degli elettroni emessi e la lunghezza d’onda della radiazione incidente.
In particolare è possibile ricavare un valore approssimativo della costante di Planck utilizzando la spiegazione di Einstein dell’effetto fotoelettrico.

Argomenti trattati
• Istruzioni per l’uso
• Note storiche sulla natura della luce
• Le onde elettromagnetiche
• L’intensità di un’ onda elettromagnetica
• L’effetto fotoelettrico
• Il lavoro di estrazione
• La frequenza di soglia
• La curva caratteristica della fotocellula
• Il potenziale di arresto
• L’energia cinetica degli elettroni è indipendente dall’intensità della radiazione
• La corrente anodica aumenta con l’intensità della radiazione
• L’energia cinetica degli elettroni aumenta con la frequenza della radiazione
• Facciamo il punto
• La teoria quantistica di Einstein
• Come la teoria di Einstein spiega i fatti sperimentali
• Valutazione della frequenza di soglia della fotocellula
• Misurazione della costante di Planck

Caratteristiche tecniche
Tensione alimentazione: 24V DC
Voltmetro 4 cifre, sensibilità: <2mV Amperometro 4 cifre, sensibilità < 5nA Tasto di azzeramento della corrente Regolazione multigiro della luminosità dei led da 0 a 100% Regolazione multigiro della tensione anodica Particolarità e contenuto: 3 Led colorati (rosso, verde, blu); 1 Base con fotocellula; 1 Centralina; 1 Alimentatore ad innesto 24 V DC.