Fondi per la didattica a distanza

In attuazione del decreto legge del governo ‘Cura Italia’, la Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha firmato il decreto ministeriale per distribuire alle scuole gli 85 milioni per il potenziamento della didattica a distanza. Nello specifico, sono previsti:

  • 10 milioni, per favorire l’utilizzo di piattaforme e-learning e per dotarsi immediatamente di strumenti digitali utili per l’apprendimento a distanza, o per potenziare quelli già in loro possesso;
  • 70 milioni, per mettere a disposizione degli studenti meno abbienti, in comodato d’uso gratuito, dispositivi digitali per la fruizione della didattica a distanza;
  • 5 milioni, per la formazione del personale scolastico.

Nella Nota prot.n. 562 del 28 marzo 2020 vengono spiegate le modalità di acquisto degli strumenti digitali, delle piattaforme e dei dispositivi individuali.

70 milioni per i dispositivi digitali saranno distribuiti fra le scuole tenendo conto del numero totale di alunni dell’istituto (per il 30% del totale dell’importo), ma anche dell’indicatore Ocse Escs (per il 70% del totale dell’importo), che consente di individuare le aree dove ci sono famiglie più bisognose e dove, soprattutto, sono meno diffuse le dotazioni digitali.

Di seguito le nostre proposte disponibili.

I codici dei seguenti prodotti sono disponibili anche su MEPA ovvero sul sito web www.acquistinretepa, per visualizzarli tutti insieme inserite nel campo cerca NABLA-COV e selezionate “ricerca per codice prodotto”.

L’ordine può essere effettuato anche via mail o PEC utilizzando i seguenti indirizzi info@nablatecnologie.com o nablatecnologie@pec.it. Accettiamo anche ordini con Carta del docente.

Contatto telefonico tel. 339 2549075, chiamaci per maggiori info.