Laboratorio di Telecomunicazioni e Reti – Configurazione specialistica integrativa

58.681,00 (IVA esclusa)

Laboratorio didattico per lo studio delle antenne composto da diversi tipi di antenna, ricevitore e trasmettitore.

COD: NABLA-1752I04F Categorie: , Tag:

Descrizione

Modulo sulla tecnologia ad alta frequenza UniTrain

I corsi multimediali UniTrain sulla tecnologia ad alta frequenza forniscono, grazie a numerosissimi esperimenti, le capacità necessarie a generare e trasmettere segnali ad alta frequenza nel range GHz. La teoria delle onde elettromagnetiche, i parametri chiave che le caratterizzano e la propagazione di onde in un mezzo sono descritti in termini comprensibili e dimostrati tramite esperimenti. Si svolgono esperimenti e misurazioni basate su computer nel range GHz con il supporto di strumenti virtuali integrati. Non sono necessari strumenti industriali separati.
Strumenti virtuali supplementari per corsi di tecnologia dell’antenna

  • Centro di controllo dell’antenna
  • Misuratore di livello funzionamento fino a -65 dBm (misurazione autentica)
  • Misuratore di frequenza autentico per misurare le frequenze del vettore
  • Plotter di immagine direzionale per piani orizzontali e verticali e viste 3D di immagine direzionale con coordinate cartesiane e polari
  • Posizionamento di antenna computerizzata
  • 2 misuratori dB

 

Strumenti virtuali supplementari per corsi di tecnologia delle microonde

  • Centro di controllo microonde
  • Diagramma onde standard
  • Oscilloscopio a 2 canali con range di misurazione esteso e funzione di valutazione
  • Analizzatore di spettro
  • Plotter a diodo di Gunn

 

Strumenti virtuali supplementari per corso di linea microstrip

  • Oscilloscopio a 2 canali con range di misurazione esteso e funzione di valutazione
  • Plotter di Bode per frequenza e fase (1 – 2 GHz)
  • 2 misuratori dB

 

Elenco degli articoli:

 

Corso Tecnologia dell’antenna 1: Tecnologia dell’antenna

  • Scheda interfaccia antenna di banda X, rilevatore logaritmico con raggio dinamico >60 db e risoluzione di misura a 16 bit.
  • CD-ROM Labsoft
  • Piattaforma rotante per antenna controllata da motore passo-passo con risoluzione 0,1°
  • Treppiede
  • Valigetta

 

Antenne

  • Monopolo, dipolo e diolo ripiegato
  • 3-elementi e 6-elementi, Yagi
  • Antenna Heliz, Polarizzazione destrorsa e sinistrorsa.
  • Antenna Patch polarizzazione lineare e circolare

 

Trasmettitore

  • Oscillatore in banda X con risonatore dielettrico
  • Frequenza 9.0 Ghz
  • Bassa potenza di trasmissione emessa solo durante le misure.
  • Display con diagrammi di radiazione

 

Ricevitore

  • LNC di banda X
  • Alta precisione fino a -65dbm e oltre.
  • Esatta misura della frequenza

 

Contenuto del corso

  • Introduzione alle tecnologie di antenna, forme di antenna ed esempi.
  • Fisica della trasmissione e ricezione
  • Resistenza di antenna, abbinamento e bilanciamento (Balun)
  • Trasmissione in campo aperto e campo chiuso
  • Guadagno di Antenna
  • Misure del diagramma di radiazione di vare antenne.
  • Durata dei corsi approssimativamente 8h

 

Interfaccia UniTrain con strumenti virtuali (VI base)

 

L’interfaccia UniTrain è l’unità centrale del sistema UniTrain. Integra input e output, interruttori, fonti di alimentazione e segnali, nonché circuiti di misurazione necessari a svolgere esperimenti. L’interfaccia è controllata tramite il PC connesso.

  • Processore a 32 bit con memoria storage per misurazioni
  • Porte USB, velocità di trasferimento 12 Mbit/s
  • Scheda WLAN/WiFi, 2,4 GHz, IEEE 802.11 b/g/n
  • Connessione simultanea di qualsiasi numero di sperimentatori tramite sistema bus seriale
  • Custodia designer di alta qualità con piedini in alluminio e pannello anteriore in plexiglas con superficie rigida
  • Adatta a contenere i telai dei pannelli di formazione per i relativi pannelli DIN A4
  • Per il collegamento di connettori isolati di misurazione di sicurezza di 2 mm
  • LED multicolore per visualizzazione stato
  • Output analogico regolabile, +/-10 V, 0,2 A, CC – 5 MHz, tramite prese BNC e 2 mm
  • 4 input amplificatore differenziali analogici con larghezza di banda 10 MHz, sicuri per tensioni fino a 100 V, velocità di campionamento 100 mega campioni, 9 range di misurazione, profondità di memoria 4 x 8 k x 10 bit, input tramite prese BNC (2 input) o 2 mm (4 input)
  • 2 input analogici per misurazione corrente, protezione da sovracorrente fino a 5 A, velocità di campionamento 250 chilo campioni, 2 range di misurazione, risoluzione 12 bit, collegamento tramite prese da 2 mm
  • output segnale digitale 16 bit, di cui 8 bit sono accessibili tramite prese da 2 mm, TTL/CMOS, frequenza di clock 0 – 100 kHz, resistenza elettrica +/- 15 V
  • input segnale digitale 16 bit, di cui 8 bit sono accessibili tramite prese da 2 mm, profondità di memoria 16 bit x 2 k, TTL/CMOS, velocità di campionamento 0 – 100 kHz, resistenza elettrica +/- 15 V,
  • 8 relè, 24 V CC/1 A, di cui 4 sono accessibili tramite prese da 2 mm
  • Dimensioni: 29,6 x 19 x 8,6 cm
  • Alimentazione esterna con input range ampio 100-264 V, 47-63 Hz, output 24 V/5 A

Strumenti virtuali (misuratori e fonti):

  • 2 Voltmetri VIs, 2 Amperometri VIs: CA, CC, 9 range, da 100 mV a 50 V, TrueRMS, AV
  • 1 VI con 8 relè, 1 multimetro VI: display multimetro (optional LM2330, LM2331 o LM2322) in LabSoft
  • 1 amperometro a 2 canali: CA, CC, 2 range, 300 mA e 3 A, TrueRMS, AV
  • 1 voltmetro 2 canali VI: CA, CC, 9 range, da 100 mV a 50 V, TrueRMS, AV
  • 1 oscilloscopio 2/4 canali: larghezza di banda 10 MHz, range 25 volte, da 100 ns/div a 10 s/div, 9 range da 20 mV/div a 10 V/div, trigger e pre-trigger, modalità XY e XT, funzione cursore, funzione aggiunta e moltiplicazione per 2 canali
  • 1 tensione CC regolabile VI 0 – 10 V
  • 1 generatore di funzione VI: 0,5 Hz – 5 MHz, 0 – 10 V, seno, quadrato, triangolare,
  • 1 generatore arbitrario VI, 1 generatore di impulsi VI
  • 1 VI con 16 output digitali, 1 VI con 16 input digitali, 1 VI con 16 input/output digitali. Modalità di visualizzazione: binaria, esa, decimale e numerali ottali
  • 1 Alimentazione trifase VI, 0 – 150 Hz, 0 – 14 Vrms, 2 A
  • 1 Alimentazione CC regolabile VI, 3 x (-20 V – +20 V), 2 A
  • 1 Alimentazione trifase VI con spostamento di fase supplementare e regolazione velocità clock

Include:

  • Interfaccia
  • Alimentazione
  • Conduttore isolato di alimentazione
  • Cavo USB
  • CD con software base
  • Manuale operativo

 

3 Sperimentatori UniTrain

Sperimentatore UniTrain per accoppiamento all’interfaccia UniTrain o ad altri moduli sperimentatori.

  • Si collega all’interfaccia UniTrain e a sperimentatori supplementari tramite bus UniTrain
  • Collegamento bus UniTrain per schede di esperimenti
  • Custodia designer di alta qualità con piedini in alluminio e finestra anteriore in plexiglas con superficie rigida
  • Adatta a contenere strutture di telai di formazione per i relativi pannelli DIN A4
  • Tensioni fisse e variabili disponibili tramite 8 prese da 2 mm
  • Per il collegamento di connettori isolati di misurazione di sicurezza di 2 mm
  • Contiene schede di esperimenti UniTrain
  • Meccanismo di espulsione di schede di esperimenti UniTrain con molla di ritorno
  • Contiene una breadboard per sperimentazione con componenti discreti e circuiti integrati
  • Contiene un multimetro con interfaccia IrDa
  • Dimensioni: 29,6 x 19 x 8,6 cm
  • Peso: 1,0 kg

 

Accessori di misurazione UniTrain, shunt e cavi di collegamento

Resistori shunt su PCB, per misurazione corrente tramite gli input analogici del sistema UniTrain.

 

  • 6 resistori shunt: 2 x 1 ohm, 2 x 10 ohm, 2 x 100 ohm
  • Serigrafia di simboli per identificare i resistori, prese di tensione e input di corrente
  • 24 prese da 2 mm
  • Dimensioni: 100 x 40 mm

Set di cavi di collegamento 2 mm (28 pezzi) per UniTrain costituito da:

  • 8 conduttori isolati di collegamento 2 mm, 15 cm, blu
  • 4 conduttori isolati di collegamento 2 mm, 15 cm, giallo
  • 5 conduttori isolati di collegamento 2 mm, 45 cm, nero
  • 2 conduttori isolati di collegamento 2 mm, 45 cm, giallo
  • 5 conduttori isolati di collegamento 2 mm, 45 cm, rosso
  • 2 conduttori isolati di collegamento 2 mm, 45 cm, blu
  • 1 conduttore isolato adattatore di sicurezza da 4 mm a 2 mm, 50 cm, nero
  • 1 conduttore isolato adattatore di sicurezza da 4 mm a 2 mm, 50 cm, rosso
  • 10 spine connettore 2 mm/Distanza spina 5 mm

Custodia UniTrain per un sistema 

Custodia in alluminio resistente con blocco in schiuma sagomato per contenere un sistema UniTrain completo in grado di contenere 1 interfaccia, 2 sperimentatori, 1 alimentazione nonché cavi e accessori più piccoli, con lucchetto bloccabile e cerniera con lucchetto fisso.

Colori: alluminio, nero, cromato

Dimensioni: 610 x 480 x 100 mm

Peso: 4,6 kg

 

 

 

 

Microonde (sistema per lo studio delle guide d’onda, ecc.) completo di misuratore di potenza, misuratore SWR e generatore di funzione

Corso tecnologia delle microonde 1: Introduzione alla tecnologia delle microonde

  • Scheda interfaccia di misurazione in banda X: frequenza operativa 8,0-9,9GHz, rilevamento logaritmico, range dinamico fino a 50dB, risoluzione 16bit
  • Guide d’onda di alta qualità:
    • Oscillatore Gunn con vite di regolazione di frequenza ad alta precisione
    • isolatore
    • attenuatore viariabile
    • slotted line
    • line displacement record
    • transformatore a 3 viti
    • terminazione di guida d’onda
    • adattatore di guida d’onda
    • coperchio per guida d’onda
    • antenna Horn da 10dB
  • Basi e cavi di connessione
  • Valigia di alluminio
  • CD-ROM con Labsoft e software

 

Sorgenti microonde

  • Oscillatore Gunn
  • Frequeza 8,0-9,9GHz stabile
  • Bassa potenza di emissione, attiva solo durante le misurazioni
  • Protezione da sovratensioni

 

Ricevitore

  • LNC di Banda X, range di frequenza da 8 a 10GHz
  • Alta precisione di misurazione con sensbilità fino a -75dBm
  • Misura in tempo realte della frequenza di segnali tra 8 e 10GHz
  • Guadagno interno di circa 16dB

 

Contenuti del corso:

  • Caratteristiche delle onde elettromagnetiche
  • Oscillatore Gunn
  • Ricevitori LNC
  • Caratteristiche del rapport corrente-tensione
  • Teoria di Linee di trasmissione
  • Propagazione delle onde nelle guide d’onda
  • Onde stazionarie, corto circuito di guide d’onda, rifrazione e accoppiamento
  • Rapporto di Onda Stazionaria
  • Perdita di Potenza e carico termico
  • Misura della distribuzione delle onde nella guida d’onda con la Slotted line.
  • Propagazione TE e TM delle onde
  • Dimensioni delle guide d’onda e frequenza di esercizio
  • Dielettrici nelle guide d’onda
  • Durata del corso di circa 4,5 ore.

 

 

Modulo di tecnologia di comunicazione UniTrain

I corsi multimediali UniTrain sulla tecnologia di comunicazione impiegano numerosi esperimenti e animazioni per fornire un’introduzione a sistemi e tecniche utilizzati nella moderna tecnologia di comunicazione. Gli studenti che seguono il corso acquisiscono familiarità con vari quadripoli, filtri e linee di comunicazione e apprendono tecniche di modulazione analogiche e digitali, nonché di trasferimento di segnale wireless e linea fissa. Sono previsti numerosi esperimenti che dimostrano fondamentali, principi e proprietà di questi sistemi e tecniche.

 

Strumenti virtuali supplementari in LabSoft per corsi di tecnologia di comunicazione 1-9, 11

  • Oscilloscopio a 2 canali con range di misurazione esteso e funzioni di valutazione
  • Analizzatore di spettro
  • 2 misuratori dB
  • Plotter di Bode per frequenza e fase
  • Grafico dell’ampiezza

 

Strumento virtuale supplementare in LabSoft per il corso “Acquisizione dati utilizzando RFID”

  • Centro di controllo RFID

 

Strumenti virtuali supplementari in LabSoft per corsi di tecnologia di rete

  • Centro di controllo rete
  • Configurazione di rete
  • Editor linea di comando

 

Elenco degli articoli

Corso Telecomunicazioni 8: Modulazione/demodulazione AM/FM  

           

  • Scheda con oscillatore Colpitts/Hartley
  • Scheda con modulatore/demodulatore AM, modulatore AM sia AM che DSB, demodulatore a prodotto e rivelatore d’inviluppo a diodo
  • Scheda con modulatore FM/Demodulatore di fase
  • CD_ROM con Labsoft e software

 

Contenuti del corso:

  • Introduzione alla modulazione d’ampiezza con l’utilizzo del modulatore AM
  • Misura della AM con il metodo del trapezio
  • Demodulazione di segnali modulati in ampiezza
  • Introduzione al rivelatore d’inviluppo a diodo
  • Dimostrazione di modulazione a doppia banda laterale (DSB)
  • Regolare il modulatore per minimizzare la portante residua
  • Registrare segnali, sfasamento e modulazione con il metodo del trapezio per DSB
  • Dimostrazione di modulazione a banda singola (SSB)
  • Recupero del segnale originale per un segnale SSB con l’aiuto di un mixer doppio bilanciato integrato
  • Dimostrazione di modulazione e demodulazione di frequenza
  • Definizione di “frequenza istantanea” per un segnale modulato
  • Determinazione della massima deviazione di frequenza per un segnale FM
  • Effetti dell’ampiezza a basse frequenze su un segnale FM
  • Definizione dell’indice di modulazione
  • Definizione del rapport tra ampiezza LF, frequenza LF e sfasamento
  • Rilevatore a rapport e rilevatore a discriminatore (Foster-Seeley)
  • Recupero di un segnale modulato da un demodulatore di fase
  • Durata del corso di circa 3h.

 

Trainer didattico per lo studio delle trasmissioni digitali con lo studio dei codificatori – decodificatori NRZ, RZ, Manchester, Bifase, DPSK e duo‐binario e modulatori – demodulatori per verificare e testare la modulazione ASK, FSK, PSK

Corso Telecomunicazioni 7: Metodi modem ASK, FSK, PSK  

            

  • Scheda con modulatore PSK/QPSK modulator
  • Scheda con demodulatore PSK/QPSK
  • Scheda con modulatore/demodulatore ASK
  • Scheda con modulatore/demodulatore FSK
  • CD-ROM con Labsoft e software

 

Contenuti del corso:

  • Introduzione alla modulazione e demodulazione ASK per la trasmissione di segnali digitali su linee analogiche
  • Analisi dello spettro di un segnalo modulato ASK tramite misure
  • Rapporto tra velocità di trasferimento dati e banda necessaria
  • Instroduzione alla modulazione e demodulazione FSK per la trasmissione di segnali digitali su linee analogiche
  • I vantaggi della modulazione FSK rispetto alla modulazione ASK
  • Analisi dello spettro di un segnalo modulato FSK tramite misure
  • Rapporto tra velocità di trasferimento dati e banda necessaria
  • Introduzione al funzionamento di un circuito PLL
  • Demodulazione di segnali FSK con un circuito PLL
  • Introduzione alla modulazione e demodulazione PSK (DPSK)
  • Generazione di due segnali PSK a due diversi tassi di simbolo
  • Introduzione alla modulazione e demodulazione QPSK e DQPSK
  • Generazione di 4 segnali PSK
  • Introduzione alla generazione di DIBITS
  • Rapporto tra velocità di trasferimento dati e tasso di simbolo
  • Misura dei segnali all’uscita di un modulatore e demodulatore (ASK, FSK, PSK, QPSK)
  • Vantaggi e svantaggi dei vari metodi di modulazione
  • Durata del corso di circa 2,5 ore

 

Trainer didattico per lo studio delle fibre ottiche con trasmissione analogiche e digitali.

Corso Trasmissione di segnali tramite fibre ottiche 1300 nm

  • Scheda Trasmettitore / Ricevitore 1300 nm
  • Fibra ottica
  • Attrezzi
  • Accessori
  • CD-ROM

 

Contenuto del corso:

  • Fibra ottica monomodale
  • Connettori
  • Trasmettitore e ricevitore 1300 nm
  • Applicazioni
  • Durata del corso di circa 4h

 

Trainer Didattico per lo studio delle linee di trasmissione

Corso Telecomunicazioni 2: Cavi coassiali   

        

  • Scheda “RLC-measuring bridge”
  • Scheda “Pulse generator”
  • Modulo con cavi coassiali da 20 m / 40 m / 60 m
  • Terminazioni diverse
  • Accessori per diversi cavi coassiali
  • CD-ROM

 

Contenuti del corso:

  • Introduzione alla resistenza, capacitanza e induttanza per unità di lunghezza e impedenza caratteristica di un cavo coassiale
  • Calcolo della resistenza su un infinitesimo della lunghezza di un cavo coassiale utilizzando un Ponte di Wheatstone
  • Calcolo della capacitanza su un infinitesimo della lunghezza di un cavo coassiale utilizzando un Ponte di Wien
  • Calcolo dell’induttanza su un infinitesimo della lunghezza di un cavo coassiale utilizzando un Ponte di Maxwell
  • Calcolo dell’impedenza caratteristica su un infinitesimo della lunghezza di un cavo coassiale
  • Analisi della riflessione in un cavo coassiale in base alla terminazione
  • Predire la risposta di un cavo coassiale quando terminato in modo errato
  • Terminazione corretta di un cavo per eliminare la riflessione
  • Durata del corso di circa 4h

 

Multimetro digitale con frequenza a 10 MHz, CR, AC con vero RMS e dBm a 20 kHz

Per misurare tensione in DC e AC, corrente in DC e AC, resistenza, frequenza, capacitanza, dBm, tester di funzionalità dei diodi e tester di continuità.

  • Accuratezza di base 0.03%
  • AC / AC + DC Vero RMS
  • 50000 e 500000 conteggi selezionabili (intervallo DCV e Hz)
  • 5 livelli di sensibilità per Hz
  • Risoluzione 0.01ohm
  • Risoluzione AC/DC 0.01mV
  • Misure di frequenza logica
  • Risoluzione in frequenza 0.0001Hz
  • Funzione dBm con 20 impedenze di riferimento selezionabili
  • Misure in percentuale di 4 – 20mA
  • Caratteristiche tecniche:
    • Tensione DC: 0.1mV – 1000V
    • Tensione AC: 0.1mV – 1000V (to 20kHz)
    • Corrente DC: 0.1mA – 10°
    • Corrente AC: 1mA – 10A
    • Resistenza: 0.1ohm – 50Mohm
    • Capacitanza: 10pF – 9999µF
    • Frequenza: 0 Hz – 2MHz
    • Alimentazione: batteria 9V (IEC6F22)
    • Dimensioni: 90 x 180 x 54 mm
    • Peso: 0.43 kg
    • Certificazioni: IEC 348, IEC 414, VDE 0410, VDE 0411

Possibilità di acquistare separatamente la formazione on site da parte di un tecnico del produttore (consigliati due giorni)